La Società Matematica Europea premia un normalista

GDPGuido De Philippis, attualmente professore associato alla Sissa di Trieste ed ex allievo del corso di Perfezionamento della Scuola Normale (negli anni 2011-2014), si è aggiudicato uno dei 10 riconoscimenti assegnati dalla Società Matematica Europea durante il Settimo congresso europeo di matematica, in svolgimento alla Technische Universität di Berlino fino al 22 luglio.

De Philippis, unico italiano, è stato premiato “For his outstanding contributions to the regularity of solutions of Monge-Ampére equation and optimal maps and for his deep work on quantitative stability inequalities for the first eigenvalue of the Laplacian and rigidity in some isoperimetric type inequalities”.

Il convegno della Società Europea di Matematica ha luogo ogni 4 anni e premia 10 matematici europei under 35. In passato altri matematici della Scuola Normale Superiore hanno visto l’assegnazione del riconoscimento, come Alessio Figalli e Corinna Ulcigrai, il primo allievo, come Guido De Philippis, del professor Luigi Ambrosio, la seconda di Stefano Marmi.