Primi cinque anni di attività dell’Osservatorio Mostre e Musei

L’Osservatorio Mostre e Musei taglia il traguardo dei cinque anni di attività: cinque anni nei quali sono stati recensiti, da allievi, perfezionandi e borsisti della Scuola, oltre duecento eventi espositivi in Italia e all’estero. Il sito che raccoglie e presenta questo rilevante numero di recensioni (http://mostreemusei.sns.it) costituisce un importante strumento di conoscenza del panorama espositivo nazionale ed internazionale, ed è stato recentemente rinnovato nella grafica e nell’organizzazione dei materiali.

Accanto alle recensioni di mostre, si segnalano gli interventi di più ampio respiro raccolti nella sezione “Studi e ricerche” (tra le ultime pubblicazioni, un’inchiesta sui musei di Copenhagen e uno studio sulla fortuna espositiva dell’arte cinese in Italia nell’ultimo decennio; grande rilievo ha pure la sezione “Novità”, al cui interno sono stati recentemente pubblicati un reportage di alcuni allievi sul recupero dei beni artistici danneggiati dal sisma in Abruzzo e una presentazione del progetto Twister, voluto dalla Regione Lombardia per la promozione dell’arte contemporanea.

Istituito presso la Scuola Normale nel 2004 e, a partire dal 2006, incluso tra i progetti che fanno parte del LARTTE (Laboratorio per l’Analisi, la Ricerca, la Tutela, le Tecnologie e l’Economia del patrimonio culturale), l’Osservatorio è diretto dal professor Paul Zanker, cui dal 2005-2006 si affianca la professoressa Maria Monica Donato.