Un francobollo per i 450 anni dalla nascita di Galilei. Presentazione sabato 15 febbraio

Galileo_Galilei450 anni dalla nascita di Galileo Galilei. Nell’ambito dei festeggiamenti per la ricorrenza sarà emesso un francobollo commemorativo presentato alla Scuola Normale sabato 15 febbraio (giorno della nascita dello scienziato a Pisa), a partire dalle ore 10. La giornata, promossa da Comune di Pisa, Scuola Normale, Domus Galilaeana e Poste Italiane, si inserisce tra le iniziative per le celebrazioni che si terranno tra Pisa e Firenze quest’anno.

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. La tiratura è di due milioni e ottocentomila francobolli; il valore di ciascuno è 70 centesimi. La vignetta raffigura la statua di Galileo Galilei realizzata da Aristodemo Costoli, esposta nel Piazzale degli Uffizi a Firenze. Completano il francobollo la legenda “Galileo Galilei”, le date “1564 – 1642”, la scritta “Italia”. A commento dell’emissione verrà posto in vendita il bollettino illustrativo con articolo a firma di Francesco Fidecaro e di Paolo Rossi, professori ordnari del Dipartimento di Fisica “Enrico Fermi” dell’Università di Pisa.  Partecipano alla cerimonia il sindaco Marco Filippeschi, il Preside di Scienze della Scuola Normale, Luigi Ambrosio.

Tutti coloro che desiderano un ricordo visivo dell’evento potranno quindi rivolgersi, sabato 15 febbraio, presso l’ufficio postale di Pisa Centro e presso lo sportello filatelico distaccato che sarà appositamente allestito all’interno della Sala Azzurra della Scuola, dalle 10 alle 16. Il francobollo e la cartolina filatelica dedicata, che riproduce l’immagine del francobollo, potranno essere conservati o girare il mondo, contribuendo a diffondere la figura del grande scienziato e della città che gli ha dato i natali.