Vincenzo Barone “Foreign member” della Russian Academy of Natural Sciences

Giovedì 28 giugno, a partire dalle ore 15.30, nella Sala Azzurra del Palazzo della Carovana, si terrà la cerimonia di ratifica della nomina di Vincenzo Barone a “Foreign member” della Russian Academy of Natural Sciences (RANS). L’evento vedrà la partecipazione del vicepresidente dell’istituzione, Valery Petrosyan e del docente dell’Università di Bologna, nonché foreign member dell’Academy, Salvatore Lorusso.

Fondata nel 1990, nei primi anni di vita l’Academy si è dedicata per lo più al campo delle scienze naturali (chimica, fisica, matematica, scienze della terra) per poi, nel corso del tempo, ampliare i suoi ambiti di interesse anche ad altri settori, come la geopolitica, la macroeconomia, la matematica applicata e la sociologia. Gli studiosi aderenti alla RANS, che ha la sua sede centrale a Mosca, sono divisi nelle tre categorie di full members, corresponding members e foreign members.

L’evento in programma presso la Sala Azzurra prevede l’intervento del direttore della Scuola Normale, dal titolo “Arte e Scienza: nuovi percorsi attraverso antiche frontiere”, seguito da quello di Petrosyan, relativo all’attività della RANS. La sessione di interventi sarà conclusa da Lorusso che si soffermerà sul rapporto arte-scienza dalla particolare prospettiva della rivista “Conservation and Science in Cultural Heritage”.

La conclusione dell’evento vedrà la ratifica della nomina di Barone a foreign member della RANS, un riconoscimento già attribuito nel corso degli anni, fra i vari, anche a Mikhail Anisimov (docente all’Università del Maryland), Narayan Hosmane (professore alla Northern Illinois University) e a Gurban Yetirmishli (direttore del centro di ricerca sismica dell’Azerbaijan)

Pisa, 28 giugno 2018