Making High-Tech Profitable: un’occasione di sviluppo per le nuove aziende

Making high-tech profitableHa preso il via lunedì 5 Dicembre 2005 il programma formativo per lo sviluppo di strategie commerciali e vendite intitolato “Making High-Tech Profitable”, organizzato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa all’interno del Progetto IUnet finanziato dal Ministero delle Attività Produttive. I corsi prevedono un numero limitato di partecipanti, con scadenza per le iscrizioni prevista per il 21 novembre 2005. Il corso, strutturato in 5 moduli full immersion programmati sino a metà Febbraio 2006, offre ai partecipanti la possibilità unica di seguire un prodotto di alto livello e allo stesso tempo acquisire metodi, strumenti e tecniche comportamentali, oltre alla capacità di progettare applicazioni, valorizzare la tecnologia per la propria attività, ricevere consigli utili da parte di esperti e consulenti del settore.

Malgrado la penetrazione di nuove tecnologie sul mercato non sia semplice, l’innovazione rappresenta attualmente una voce indispensabile nella gestione di un’azienda, per tutelare ed incrementare la propria competitività. Il programma si rivolge quindi ad aziende start-up, spin-off, neo imprenditori provenienti dalla ricerca accademica o industriale e imprese con prodotti innovativi che necessitano di fare esperienza delle strategie più avanzate e sviluppare attività di marketing focalizzate sulle reali potenzialità di acquisto dei clienti. Il tutto attraverso l’acquisizione di strumenti concettuali ed operativi per potenziare le capacità delle figure che determinano le strategie e che hanno la diretta responsabilità dei risultati commerciali.

Ognuno dei 5 moduli formativi (‘Valorizzare i prodotti ad elevata intensità tecnologica’, ‘Il processo di commercializzazione’, ‘Strategie di vendita’, Condurre trattative con partner, clienti e fornitori’ e ‘Fare squadra per vendere meglio’), prevede sia lezioni teoriche in aula per acquisire impostazioni metodologiche e criteri operativi, sia attività di laboratorio Nel ruolo di relatori, alterneranno i propri interventi il prof. U. Lago e la prof.ssa E. Montaguti dell’Università di Bologna, alcuni consulenti di Spring e Mastra, testimonial di aziende high-tech di Milano e consulenti Corus-Assist provenienti da Roma. Le modalità di fruzione del corso sono multiple: è possibile infatti acquistare solo i primi due moduli oppure gli ultimi tre moduli dedicati esclusivamente alla vendita, oltre ovviamente all’intera offerta del programma formativo. I bassi costi di partecipazione rappresentano un ottimo incentivo e variano da 500 euro per i primi due moduli, a 700 euro per i restanti tre moduli sino a 950 euro per l’intero programma. Per i soci AIU (Associazione Incubatori Universitari) è prevista un’ agevolazione: 300 euro per i primi due moduli e 500 euro per gli ultimi tre moduli, 650 euro per seguire l’intero programma. Per informazioni e pre iscrizione, inviare una mail all’indirizzo StartCupPisa@sssup.it oppure consultare il sito del Polo Sant’Anna Valdera.