Salvatore Settis nominato socio nazionale dell’Accademia dei Lincei. E Paul Zanker socio straniero

Facciata Scuola Normale SuperioreDue nuove nomine di professori della Scuola Normale Superiore nell’Accademia dei Lincei. Salvatore Settis è divenuto socio nazionale dell’istituto, uno tra i più antichi e prestigiosi in Italia, e Paul Zanker socio straniero. L’Accademia ha aggiornato la qualifica del professor Settis, già da alcuni anni  socio corrispondente. Settis entra così a far parte dei 90 soci nazionali che compongono la Classe di Scienze morali, storiche e filologiche dell’Accademia, nella categoria Archeologia e Zanker, sempre per la categoria Archeologia, è tra i 90 soci stranieri.

Archeologo e storico dell’arte, professore emerito della Scuola Normale di cui è stato direttore (1999-2010), Salvatore Settis attualmente ricopre l’incarico di presidente del Consiglio scientifico del Louvre ed è considerato tra le più autorevoli personalità in campo umanistico. Paul Zanker, archeologo di fama internazionale, anch’egli emerito della Scuola, ha tra gli altri incarichi anche diretto l’Istituto Germanico di Archeologia a Roma.

Con le nomine di Settis e Zanker, la Scuola Normale può vantare tra i suoi professori ben 9 soci nazionali dell’Accademia dei Lincei e uno straniero, oltre a molti soci corrispondenti. Tra i nazionali si ricordano i professori emeriti Lamberto Maffei (dal 2009 anche presidente dell’Accademia), Emilio Picasso, Luigi Radicati, Giuseppe Da Prato,  per la Classe di Scienze fisiche, matematiche e naturali dell’Accademia; i docenti Lina Bolzoni e Andrea Giardina e i professori emeriti Claudio Cesa e Adriano Prosperi, per la Classe di Scienze morali, storiche e filologiche.