Ha preso forma la squadra di governo della Scuola Normale Superiore. Il Direttore, prof. Luigi Ambrosio, ha infatti confermato come Vice-direttore il prof. Andrea Giardina, della Classe di Lettere, fino a qualche giorno fa Direttore facente funzioni, e nominato i prorettori e i delegati che lo affiancheranno e lo coadiuveranno nella gestione di specifiche attività concernenti la didattica, la ricerca, il patrimonio, la carriera degli allievi e più in generale la vita della Scuola.

Chiara Cappelli, professoressa associata di Chimica fisica, è nominata Prorettrice al trasferimento tecnologico; Mario Piazza, ordinario di Logica e Filosofia della scienza, è Prorettore alla didattica, terza missione e accreditamento; Augusto Sagnotti, professore ordinario di Fisica teorica, modelli e metodi matematici, è Delegato alle attività inerenti il patrimonio edilizio; Ilaria Pavan, professoressa associata di Storia contemporanea, è Delegata alle attività inerenti la disabilità e le pari opportunità; Francesco Benigno, professore ordinario di Storia moderna, è Delegato alle attività inerenti l’internazionalizzazione e placement; infine Mario Pianta, professore ordinario di Politica economica, diventa Delegato al coordinamento alle attività culturali e scientifiche dell’Istituto di studi avanzati “Carlo Azeglio Ciampi”. 

Il decreto di nomina dei prorettori e delegati è entrato in vigore da lunedì 10 giugno fino alla fine dell’anno accademico. Gli incarichi possono essere rinnovati.

 

Il decreto di nomina dei prorettori e delegati è entrato in vigore da lunedì 10 giugno fino alla fine dell’anno. Gli incarichi possono essere rinnovati.

Galleria video e immagini